SALI DI BORO per trattamenti di immunizzazione delle canne di bambù

ACIDO BORICO IN POLVERE: in confezioni da 1 kg o 20 kg
BORACE BIANCO SEMOLATO: in confezioni da 1 kg o 25 kg
BORACE BIANCO IN POLVERE: in confezioni da 1 kg o 25 kg


La caratteristica sezione cava del bambù costituisce un punto debole per la conservabilità del bambù in quanto può costituire una zona di più facile attacco per molti agenti patogeni, sia fungini che animali. E’ pertanto vivamente consigliato effettuare idonei trattamenti che salvaguardino conservabilità e qualità delle canne senza creare problemi di salute a chi andrà ad utilizzarle.

I trattamenti che impiegano le naturali caratteristiche immunizzanti del boro non sono dannosi né per l’uomo né per gli animali, sono di facile applicazione anche a livello aziendale, risultano decisamente efficaci e sono consentiti a livello internazionale.

Una volta effettuata la soluzione con acido borico e borace è possibile immergere le canne in due  maniere differenti: per diffusione verticale da traspirazione fogliare o per immersione totale.

Nel primo caso le canne appena raccolte (senza asportare rami e foglie) vengono poste verticalmente in fusti contenenti la soluzione di sali di boro che verrà traslocata nelle canne per traspirazione delle foglie rimaste sulla canna. Nel secondo caso le canne saranno immerse orizzontalmente nella soluzione ma previa rottura dei setti a livello dei nodi per consentire l’entrata della soluzione lungo tutta la canna.

 

DISTRIBUTORE per MADEINBAMBOO:

per acquisti e informazioni tecniche contattare:
Alberto Peyron – 348 2212547  – info@purpurea.it